Home » News » Il Memory Leak è stato risolto con la patch di Marzo

Il Memory Leak è stato risolto con la patch di Marzo

Il Memory Leak è stato risolto con la patch di Marzo
Android Blog Italia.

Nonostante non sia capitato a tutti, è da Novembre che in rete si moltiplicano le segnalazioni di presunti bug del sistema operativo Android che saturerebbero, in maniera del tutto automatica, la memoria RAM dello smartphone o del tablet anche nel caso non venga aperta nessuna applicazione. Questa problematica è stata denominata Memory Leak e fortunatamente sembra che gli sviluppatori di Google abbiano approfittato della patch di sicurezza del mese di Marzo per rilasciare il bug fix.

Stando alle nuove segnalazioni sembra che questo bug fix abbia funzionato nel migliore dei modi:

It seems the memory leak that plagues us since Lollipop isn’t totally solved.

I’ve been keeping my device ON for almost 28 days now, only to find out that “System” will continue to eat through your RAM non-stop, again.

Right after boot, it’s at 300-400mb, and now I’m at almost 1 GB of usage, and it never decreases.

Memory Leak Android risolto

Nella speranza che si tratti di una soluzione definitiva, vi vogliamo ricordare che gli sviluppatori di Motorola hanno iniziato a rilasciare l’aggiornamento a Marshmallow per la terza generazione di Moto G (Motorola Moto G (3° Gen) comincia ad aggiornarsi a Marshmallow), così come gli sviluppatori Samsung hanno iniziato a rilasciare il fix per le problematiche legate al multitasking sul Samsung Galaxy S7 e sul Samsung Galaxy S7 edge (Samsung Galaxy S7 soffre di alcuni problemi al multitasking).

VIA

Il Memory Leak è stato risolto con la patch di Marzo
Android Blog Italia.