Home » News » Conferme per il visore VR stand alone di Google

Conferme per il visore VR stand alone di Google

Conferme per il visore VR stand alone di Google
Android Blog Italia.

Prima della presentazione dei nuovi Google Pixel e del Daydream View, in rete circolavano voci secondo le quali Google era concentrata anche sullo sviluppo di un visore VR in grado di funzionare autonomamente e che non necessitava nè di uno smartphone nè di un PC. Ebbene, attraverso alcuni documenti della FCC, abbiamo scoperto che Google effettivamente è al lavoro su qualcosa del genere.

I documenti si riferiscono alla richiesta di test, da parte di Google, di un prodotto avente una connettività WiFi in grado di supportare sia la frequenza dei 2,4 Ghz chequella dei 5,8%, un po’ come i Google Glass che sono stati ormai dismessi. Considerando poi che i documenti citano Mike Jazayeri che, secondo il suo profilo Linkedln, è il direttore del team di sviluppo della VR all’interno di Google, i dubbi diminuiscono ancora.

La richiesta di test di Google si riferisce ad un prototipo non destinato alla commercializzazione o all’utilizzo in pubblico, il che ci suggerisce che anche se si trattasse di un visore VR stand alone, il suo sviluppo non sarebbe pronto almeno per i prossimi 6 mesi.

In attesa di maggiori informazioni su questa vicenda, vi vogliamo ricordare che il Daydream View, insieme alla Chromecast Ultra, sono disponibili finalmente al pre-ordine.

VIA

Conferme per il visore VR stand alone di Google
Android Blog Italia.

fonte: http://www.androidblog.it/feed/