Home » News » ZTE presenta Blade V8 Mini e Blade V8 Lite

ZTE presenta Blade V8 Mini e Blade V8 Lite

ZTE presenta Blade V8 Mini e Blade V8 Lite
Android Blog Italia.

Oltre ai blasonati LG, Huawei, Samsung e Nokia, in queste ore hanno svelato al Mobile World Congress 2017 i propri prodotti anche brand come ZTE. La società asiatica ha presentato ZTE Blade V8 Mini e Blade V8 Lite. Quest’anno la maggior parte degli smartphone ha puntato sullo stesso aspetto: la doppia fotocamera posteriore.

L’abbiamo visto anche qualche giorno fa con Archos, che ha realizzato smartphone entry level ma con una doppia camera. ZTE non rinuncia a questa specifica e presenta Blade V8 Mini con un sensore principale da 13 MP e uno secondario da 2 MP.

Le restanti specifiche non sono poi particolarmente allettanti ma di buono troviamo la presenza nativa di Android 7.0 Nougat a bordo.

Allora esaminiamo brevemente le specifiche di entrambi gli smartphone:

ZTE Blade V8 Mini

  • sistema operativo  Android 7.0 Nougat
  • Display da 5 pollici con risoluzione HD
  • processore Qualcomm Snapdragon 435
  • 2 GB di RAM
  • 16 GB di storage interno espandibile tramite scheda microSD
  • doppia camera posteriore da 13 MP e 2 MP
  • camera frontale da 5 MP
  • radio FM
  • sensore di impronte digitali
  • batteria da 2.800 mAh
  • dimensioni: 143.5 x 50 x 8.9 mm

ZTE Blade V8 Lite:

  • sistema operativo  Android 7.0 Nougat
  • Display da 5 pollici con risoluzione HD
  • processore MediaTek MT6750 octa-core
  • 2 GB di RAM
  • 16 GB di storage interno espandibile tramite scheda microSD
  • camera posteriore da 8 MP
  • camera frontale da 5 MP
  • Sensore di impronte digitali
  • radio FM
  • batteria da 2.500 mAh
  • dimensioni: 143 x 71 x 8mm

ZTE Blade V8 Mini sarà disponibile in vari mercati anche se ZTE non specifica quando e a che prezzo. ZTE V8 Lite sarà disponibile, invece, in Italia, Germania e Spagna. Anche qui per conoscere le informazioni sul prezzo dovremo attendere le prossime settimane.

Via

ZTE presenta Blade V8 Mini e Blade V8 Lite
Android Blog Italia.

fonte: http://www.androidblog.it/feed/