Home » News » I tablet Android sono ormai deceduti… anche per Google

I tablet Android sono ormai deceduti… anche per Google

I tablet Android sono ormai deceduti… anche per Google Android Blog Italia.

Attraverso un recente aggiornamento della pagina web ufficiale di Android, abbiamo avuto un’ulteriore conferma che i tablet Android non hanno ormai futuro. Come potete vedere dalla comparativa qui sotto, la categoria dei tablet è stata eliminata definitivamente anche dal sito web di Android.

Qualsiasi tentativo di accedere alla pagina ‘Tablets’ (http://www.android.com/tablets/) ora comporta il reindirizzamento alla home page del sito Web. Insomma, Google stessa ha smesso di credere nel tentativo di rivalsa dei tablet, soprattutto ora che è sempre più importante il progetto Chrome OS in grado di usufruire delle app Android.

I tablet Android non sono mai stati popolari quanto gli iPad

Quindi è abbastanza evidente ora che l’azienda ha finito con i tablet. E ciò non dovrebbe sorprendere dal momento che gli utenti hanno perso interesse nei tablet. Secondo un recente rapporto, il mercato dei tablet ha toccato un nuovo minimo nell’ultimo trimestre, con solo 33 milioni di unità vendute. Si tratta di un calo del 28,2% su base trimestrale e del 14,9% su base annua. Inoltre, la maggior parte delle unità vendute sono state iPad.

Gli unici a credere ancora nei tablet Android sono Samsung e Huawei, aziende che continuano a credere che i tablet Android possono trasformarsi in vere e proprie postazioni di lavoro. Insomma, dei sostituti dei notebook, un concetto simile che ha accompagnato da sempre la campagna marketing degli iPad Pro.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che Google Lens è in rilascio anche in Italia con tutte le sue funzionalità legate alla computer vision e all’intelligenza artificiale e che Chrome in versione 67 è finalmente disponibile nel canale stabile.

VIA  FONTE

I tablet Android sono ormai deceduti… anche per Google Android Blog Italia.

fonte: http://www.androidblog.it/feed/