Home » News » Microsoft e EA, il piano per portare i giochi tripla A sugli smartphone

Microsoft e EA, il piano per portare i giochi tripla A sugli smartphone

Microsoft e EA, il piano per portare i giochi tripla A sugli smartphone Android Blog Italia.

Alla conferenza di presentazione che Microsoft ha tenuto presso l’E3 2018 di Los Angeles, oltre a 50 nuovi giochi di cui 18 in esclusiva Xbox, il produttore ha voluto fornire una prima visione del proprio futuro in ambito gaming. Il colosso americano ha dichiarato che il gaming in streaming è il suo principale focus, con lo scopo di portare la qualità grafica delle console anche su smartphone.

Il concetto di gaming in streaming non è del tutto nuovo, anzi. Nvidia ad esempio offre un servizio chiamato GeForce NOW ai possessori di una Shield Android TV che permette, sfruttando la connessione a internet, di accedere ai server di Nvidia e alle GPU GTX 1080 per avere una qualità grafica massima anche con un dispositivo non particolarmente potente.

Sul concetto di gaming in streaming si è espresso anche il CEO di Electronic Arts, Andrew Wilson, rivelando che la sua azienda offrirà un modo per trasmettere in streaming la sua libreria di giochi su smartphone, laptop e altri dispositivi. L’evento EA Play ha offerto poi dimostrazioni di questo suo servizio di gaming in streaming basato sul cloud. 

Questi progetti faranno in modo che la potenza grafica non sarà più necessaria per poter giocare a un titolo tripla A. Tuttavia, soprattutto per gli smartphone che non hanno accesso a un collegamento cablato, sarà fondamentale poter contare su una comunicazione WiFi non solo molto robusta ma con latenza nell’ordine di pochi millisecondi.

In attesa di avere più informazioni sui piani di EA e Microsoft per portare i migliori titoli anche su smartphone utilizzando il cloud, vi vogliamo ricordare che The Elder Scrolls: Blades è stato annunciato all’E3 2018 per Android e iOS.

VIA

Microsoft e EA, il piano per portare i giochi tripla A sugli smartphone Android Blog Italia.

fonte: http://www.androidblog.it/feed/