Home » News » Honor 10 si arricchisce del GPU Turbo, ma solo in beta

Honor 10 si arricchisce del GPU Turbo, ma solo in beta

Honor 10 si arricchisce del GPU Turbo, ma solo in beta Android Blog Italia.

Huawei ha presentato la nuova tecnologia GPU Turbo (insieme a Honor Play) all’inizio di questo mese. La tecnologia aumenta le prestazioni di uno smartphone del 60%, riducendo al contempo il consumo energetico del 30%. Durante la presentazione, la società ha affermato che la tecnologia, che può essere abilitata su un dispositivo tramite un aggiornamento software, verrà resa disponibile anche negli altri telefoni dell’azienda, dalla fascia media a quella alta. A questo proposito, vi segnaliamo che la nuova versione beta del firmware cinese di Honor 10 permette di accedere a tale funzione.

Il beta test con la funzione GPU Turbo è già iniziato anche per il modello Mate 10 mentre su Honor 9i è presente di default. Il funzionamento del GPU Turbo consiste nell’avere una GPU flessibile, in grado di alzare e abbassare la velocità di clock con cui opera. Facendo ciò, l’incremento prestazionale può avvenire solo in determinati ambiti come il gaming, non sprecando energia nelle attività quotidiane.

Honor è così sicura della funzionalità che afferma che un dispositivo Honor di fascia media potrebbe battere determinati telefoni di punta sui siti di benchmarking. Inoltre, in futuro potrebbe diventare un fattore importante per il supporto alle esperienze di gioco AR e VR. 

Honor ha confermato che il nuovo software GPU Turbo, così come il supporto futuro per AR e VR, sarà distribuito su Honor 10, Honor View 10, Honor 9 Lite e Honor 7X, anche se non è ancora chiara la tempistica di rilascio. Considerata l’apertura nella versione beta (non accessibile a noi in quanto il firmware cinese è differente), crediamo che siano necessarie ancora delle settimane perché arrivi nella versione stabile.

VIA

Honor 10 si arricchisce del GPU Turbo, ma solo in beta Android Blog Italia.

fonte: http://www.androidblog.it/feed/