Home » News » OnePlus conferma 2 anni di aggiornamenti e 3 anni di patch ai propri smartphone

OnePlus conferma 2 anni di aggiornamenti e 3 anni di patch ai propri smartphone

OnePlus conferma 2 anni di aggiornamenti e 3 anni di patch ai propri smartphone Android Blog Italia.

In un tentativo di migliorare i propri sforzi nei confronti degli utenti e nel supporto dei propri smartphone, OnePlus ha comunicato una nuova roadmap di aggiornamenti che prevede, per i modelli di ultima e penultima generazione, 2 anni di aggiornamenti software legati ad Android e 3 anni di aggiornamenti legati alle patch di sicurezza.

Come molti produttori di smartphone, inclusa Google, il colosso cinese promette ormai due anni di importanti update Android. Questo significa che gli utenti dovrebbero aspettarsi almeno due grandi aggiornamenti software dopo il lancio. Oltre a questo, il marchio cinese promette pure tre anni di patch di sicurezza, anche se, proprio come Huawei, la società le aggiornerà ogni due mesi.

Per quanto riguarda i dispositivi a cui si applica il nuovo programma, lo staff ha confermato che OnePlus 3 e 3T, 5 e 5T e il nuovo OnePlus 6 fanno tutti parte del piano, con il suo avvio immediato. Inoltre, poiché la società prenderà in considerazione il rilascio delle varianti “T”, sia il normale OnePlus 3 che OnePlus 3T riceveranno l’aggiornamento ad Android 9.0 P entro la fine dell’anno (ultimo aggiornamento di rilievo, mentre le patch saranno garantite fino a Novembre 2019), insieme agli altri modelli citati.

Lo staff di OnePlus ha anche comunicato che:

Pubblicheremo l’ultima versione Open Beta per OnePlus 3 / 3T alla fine di questa settimana e all’inizio di luglio forniremo una versione stabile del software degli stessi per i beta tester per migrare nuovamente alla versione stabile di OxygenOS

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che LineageOS 15.1 è disponibile per OP1, OPPO Find 7a e altri e che per il top di gamma sono arrivate OxygenOS 5.1.8 e Android P Developer Preview beta 2.

VIA  FONTE

OnePlus conferma 2 anni di aggiornamenti e 3 anni di patch ai propri smartphone Android Blog Italia.

fonte: http://www.androidblog.it/feed/