Home » News » La nuova etichetta “inoltrato” di WhatsApp vi farà capire meglio chi ha scritto il messaggio che state leggendo

La nuova etichetta “inoltrato” di WhatsApp vi farà capire meglio chi ha scritto il messaggio che state leggendo

Dopo i primi indizi comparsi già all’inizio dello scorso mese, WhatsApp ha ufficializzato l’arrivo di una nuova funzione che consente di capire meglio quale sia l’origine dei messaggi presenti nelle proprie chat, con un’indicazione precisa per quanto riguarda l’inoltro.

A partire dall’ultima versione stabile dell’app, i messaggi inoltrati da altre chat saranno segnalati da un’apposita etichetta con scritto “inoltrato“, che comparirà proprio al di sopra del messaggio stesso.

In questo modo è molto più rapido e semplice capire se il testo è stato scritto dalla persona che lo ha inviato oppure se è stato inoltrato da una chat differente, dunque da un diverso autore. Tale possibilità diventa particolarmente utile nei gruppi o per i contatti meno fidati, dando una chiara indicazione nel caso di “catene di Sant’Antonio” o altri messaggi di questo tipo.

LEGGI ANCHE: WhatsApp: occhio al nuovo bug

Come detto, per utilizzare la nuova funzione bisogna aver installato la versione più recente di WhatsApp. Per chi non l’avesse ancora fatto, sono disponibili di seguito i link per il download per Android e iOS.

Condividi con consapevolezza

Da oggi, quando ricevi un messaggio, WhatsApp ti segnalerà se si tratta di un messaggio che ti è stato inoltrato. Grazie a questa indicazione aggiuntiva, sarà più semplice conoscere la provenienza di un messaggio all’interno di una chat individuale e di gruppo e capire se un amico o un familiare ti ha scritto direttamente, o se il messaggio era stato originariamente composto da qualcun altro. Per visualizzare questa nuova indicazione per i messaggi inoltrati, devi aver installato sul telefono l’ultima versione di WhatsApp supportata.

La tua sicurezza è di massima importanza per WhatsApp. Ti invitiamo ad essere prudente quando condividi messaggi che sono stati inoltrati. Ti ricordiamo, inoltre, che puoi segnalare un contatto come spam o bloccarlo facilmente e che puoi sempre contattare WhatsApp per ricevere assistenza. Per ulteriori informazioni, visita la nostra pagina Suggerimenti WhatsApp per la sicurezza.

L’articolo La nuova etichetta “inoltrato” di WhatsApp vi farà capire meglio chi ha scritto il messaggio che state leggendo sembra essere il primo su AndroidWorld.

fonte: http://www.androidworld.it/feed/