Il Prime Day 2018 è stato un successone (per Amazon): oltre 100 milioni di vendite e gli italiani si scoprono casalinghi!

di | 19 Luglio 2018

Amazon ci tiene a snocciolare i numeri del Prime Day 2018, la sua vendita globale più grande di sempre. Oltre 100 milioni di prodotti acquistati in tutto il mondo ed una pioggia di nuovi iscritti ad Amazon Prime. Ecco infatti gli highlight di questa “storica” giornata (e mezzo).

  • Un numero record di utenti Prime ha fatto acquisti in 17 paesi.
  • Ci sono stati più nuovi utenti Prime il 16 luglio che in qualsiasi giorno precedente nella storia di Amazon.
  • Sono stati acquistati milioni di Fire TV in tutto il mondo.
  • Si è trattato del più grande evento di sempre per Echo Show ed Echo Spot.
  • Oltre 5 milioni di oggetti sono stati acquistati in ciascuna delle seguenti categorie: giocattoli, prodotti di bellezza, PC e accessori, abbigliamento, e prodotti per la cucina.
  • Anche per i dispositivi Amazon per bambini è stato il miglior evento di sempre: Echo Dot Kids Edition, Fire 7 Kids Edition e Fire HD 8 Kids Edition.
  • Il 16 giugno è stato il giorno di maggior successo di sempre per dispositivi Fire TV ed e-reader Kindle a livello globale.
  • Per la prima volta, hanno partecipato al Prime Day anche dall’Australia, Singapore, Olanda e Lussemburgo.
  • Milioni di utenti al mondo hanno visto in streaming gli eventi Unboxing Prime Day, incluso il concerto con Ariana Grande ed il PUBG Squad Showdown su Twitch Prime con tanto di performance di deadmau5.

Tutto molto bello; ma in Italia? Le sole informazioni che abbiamo ci mostrano che siamo un popolo di casalinghi. Ecco infatti quali sono stati i prodotti più venduti nel nostro paese:

E no, nessuno di questi tre prodotti è uno scherzo. Potete verificare che sono effettivamente tra i più venduti.

(E poi c’è chi mi sfotteva perché avevo un tostapane nella lista dei desideri… – NdR)

L’articolo Il Prime Day 2018 è stato un successone (per Amazon): oltre 100 milioni di vendite e gli italiani si scoprono casalinghi! sembra essere il primo su AndroidWorld.

fonte: http://www.androidworld.it/feed/