Altro che vicina: la Cina è sempre più lontana per Samsung e le altre aziende occidentali (Apple esclusa)

di | 14 Agosto 2019

Samsung rimane l’azienda numero uno nel mercato globale degli smartphone, ma per quanto riguarda la Cina non c’è storia. Negli ultimi anni l’azienda coreana ha visto la sua quota ridursi da 4,9% del 2016, al 2,1% nel 2017 fino a scendere sotto la simbolica soglia dell’1% lo scorso anno. Nel primo trimestre del 2019 le cose sembravano andare leggermente meglio con una piccola crescita che gli permetteva di raggiungere l’1,1%, ma le nuove rilevazioni non sono positive.

A metà anno infatti Samsung totalizza solo lo 0,7% del mercato cinese, in pratica nulla di rilevante, tanto da finire accorpata nella voce “altri” a fine classifica, una posizione davvero poco onorevole. Per il colosso coreano la cosa deve rappresentare uno smacco vero e proprio, anche se la stessa sorte la accomuna con tutti gli altri marchi occidentali confermando la reputazione della Cina come mercato difficile e chiuso.

LEGGI ANCHE: Il discreto fascino di Apple Watch e AirPods

La situazione l’abbiamo già analizzata in dettaglio qualche giorno fa e vede il dominio di Huawei seguito da Vivo, Oppo e Xiaomi. Il corteo dei quattro produttori cinesi è chiuso da Apple, unica società occidentale che riesce in qualche modo a cavarsela.

L’articolo Altro che vicina: la Cina è sempre più lontana per Samsung e le altre aziende occidentali (Apple esclusa) sembra essere il primo su AndroidWorld.

fonte: http://www.androidworld.it/feed/