Svelato il (non) nome di Android 10

di | 24 Agosto 2019

Svelato il (non) nome di Android 10 Android Blog Italia.

Sin dalla primissima versione di Android, Google ha assegnato un nome legato a un dolce. Con Android Q praticamente tutti si aspettavano che questa tradizione continuasse ma invece, sorprendendo tutti, il nuovo sistema operativo si chiamerà semplicemente Android 10.

Nell’ultimo decennio, sono state realizzate in totale 14 versioni Android a tema dessert. Questi sono Android 1.5 Cupcake, Android 1.6 Donut, Android 2.0-2.1 Eclair, Android 2.2 Froyo, Android 2.3 Gingerbread, Android 3.0-3.2 Honeycomb, Android 4.0 Ice Cream Sandwich, Android 4.1-4.3 Jelly Bean, Android 4.4 KitKat, Android 5.0- 5.1 Lollipop, Android 6.0 Marshmallow, Android 7.0-7.1 Nougat, Android 8.0-8.1 Oreo e Android 9 Pie.

Nonostante il cambiamento di marchio sul fronte pubblico, secondo quanto riferito Google continuerà a utilizzare internamente i nomi in codice di dessert, sebbene questi non siano sempre coincisi con il nome finale. Ad esempio, Android 4.4 KitKat era noto internamente come Key Lime Pie. Allo stesso modo, Android 10 si chiama Android Queen Cake all’interno dell’azienda.

Nuovo nome e anche nuovo logo per Android

Il marchio Android ha subito una riprogettazione piuttosto drastica cinque anni fa quando Google ha introdotto la versione 5.0 Lollipop e il suo nuovo linguaggio di design noto come Material Design. La società non ha apportato modifiche al marchio da allora, ma ritiene che con Android 10 sia il momento giusto per aggiornare leggermente il logo del sistema operativo.

In primo luogo, Google sta cambiando il colore di “android” da verde a nero per rendere più facile la lettura. Il colore originale era spesso abbinato ad altri colori che sforzavano la vista e alcune persone con disabilità visive facevano fatica. Per evitare tali problemi in futuro, Google ha anche escogitato una serie di combinazioni di colori che migliorano il contrasto.

VIA

Svelato il (non) nome di Android 10 Android Blog Italia.

fonte: http://www.androidblog.it/feed/