Spotify cambia i suoi Termini e condizioni: pronta a stangare i “furbetti” del piano Family?

di | 14 Settembre 2019

Se avete un piano Spotify Premium Family, probabilmente in questi giorni vi sarà arrivata (o vi arriverà) una email che vi avvisa del cambiamento di alcuni punti dei Termini e Condizioni d’uso del servizio. Che stia per arrivare una stangata per i “furbetti” che condividono il piano Famiglia con amici e conoscenti? È possibile.

In pratica ora Spotify potrà chiedere “di tanto in tanto” di confermare l’indirizzo di casa per “verificare l’idoneità ai criteri di ammissibilità”. Colleghi statunitensi indicano che Spotify richiederà i dati della posizione, ma questo punto non è specificato nei Termini pubblicati in Italia.

In particolare, negli USA ora si è aperto un dibattito sulla privacy che potrebbe benissimo sfociare anche nel nostro paese. Spotify assicura che i dati verranno criptati e verranno utilizzati solo dall’azienda stessa ai fini del controllo.

LEGGI ANCHE: “Il Caos è arrivato!”: Borderlands 3 è ufficialmente disponibile su PS4, Xbox One e PC

In ogni caso, per il nostro paese le modifiche avranno effetto il 13 ottobre, come riportato nel testo dell’email che arriverà a tutti gli abbonati. Per maggiori informazioni, vi rimandiamo ai link alle pagine legali di Spotify Premium for Family, qui e qui.

Salve,

noi di Spotify desideriamo offrire la migliore esperienza di streaming possibile. Il nostro obiettivo è quello di agire con la massima chiarezza e trasparenza nei confronti dei nostri utenti. Pertanto, desideriamo informare che, in relazione all’aggiornamento di Spotify Premium for Family, apporteremo alcune modifiche agli attuali Termini e condizioni di Spotify® Premium for Family. I Termini e condizioni aggiornati sono disponibili qui e saranno validi dal giorno 2019-10-13.

Di seguito, riportiamo un riepilogo delle principali modifiche apportate ai nostri Termini e Condizioni:

  • abbiamo aggiornato e aggiunto informazioni relative all’idoneità e alla sua verifica;
  • abbiamo aggiornato le informazioni relative all’annullamento e alla disponibilità;
  • abbiamo modificato i nostri Termini e condizioni per renderli più chiari e di agevole comprensione.

L’utente deve semplicemente accettare i presenti Termini e condizioni aggiornati per poter continuare a utilizzare il servizio Spotify Premium for Family a partire dal giorno 2019-10-13. Se l’utente non intende accettare tali Termini, può annullare il proprio abbonamento al servizio Spotify Premium for Family entro il giorno 2019-10-13.

Grazie per aver scelto Spotify.

L’articolo Spotify cambia i suoi Termini e condizioni: pronta a stangare i “furbetti” del piano Family? sembra essere il primo su AndroidWorld.

fonte: http://www.androidworld.it/feed/